ANIA: LONGO RESTA, IN ATTESA DEL NUOVO PRESIDENTE
ANIA: LONGO RESTA, IN ATTESA DEL NUOVO PRESIDENTE
DOMANI LE ASSICURAZIONI DA PRODI PER IL PROBLEMA CONSAP

Milano, 19 dic. (Adnkronos) - Antonio Longo rimane presidente dell'Ania prendendo atto che ''l'avvicendamento non puo' essere immediato'' e rimmarra' in carica, rileva l'associazione in una nota, ''per il tempo necessario alla sua sostituzione''. All'assemblea di oggi che si e' tenuta a Milano non sono state quindi rinnovate le cariche associative che ''continueranno ad operare nell'attuale composizione fino alla nomina del nuovo Presidente''. Secondo l'Ania il vertice dell'associazione deve ''disporre sul piano delle strategie associative di un orizzonte temporale piu' ampio di quello biennale che le norme statutarie riserverebbero a lui dopo il compiemtno di due mandati''.

Nel suo discorso all'assemblea Longo ha spiegato: ''se voi ritenete che l'avvicendamento alla guida dell'Ania non possa essere immediata, il mio impegno quasi cinquantennale nel mercato assicurativo non mi consente di disattendere la vostra richiesta cosi' gentilmente e autorevolmente espressa, pur se vi prego caldamente di tener conto anche delle mie esigenze personali''.

Infine Longo ha affrontato il nodo delle cessioni legali ed ha annunciato per domani un incontro col presidente del Consiglio, Romano Prodi: ''intendo esporgli il problema del rapporto Consap-mercato, e segnalargli il rischio mortale per un governo che gestisce un debito pubblico di 2 milioni di miliardi, disattendere un impegno finanziario sancito da una legge dello Stato nei confronti di una categoria di operatori che gestiscono di fatto ed in larga misura il risparmio privato del tipo piu' delicato''.

(Sec/Pe/Adnkronos)