BANCONAPOLI: ALL'UNANIMITA' IL SI' DELLA BNL
BANCONAPOLI: ALL'UNANIMITA' IL SI' DELLA BNL
L'INPS NON HA PARTECIPATO ALLA RIUNIONE

Roma, 19 dic. (Adnkronos)- Il si' all'acquisto del Banco di Napoli e' stato votato all'unanimita' dai consiglieri delle Bnl. Almeno da quelli presenti, visto che il presidente dell'Inps, Gianni Billia, che ha piu' volte criticato l'operazione, non ha partecipato alla riunione.

Favorevoli tutti gli altri membri del cda, Abete, Calegari, Spaventa, Pasqua, Rastelli, Rocco, Ventura e Zucchi, oltre al presidente Mario Sarcinelli, al vicepresidente Rodolfo Rinaldi ad all'amministratore delegato Davide Croff, nonche' il consigliere Franco Alfredo Grassini, che, non potendo prendere parte alla riunione, ha inviato una lettera dichiarando di essere favorevole all'operazione.

Assente, per ovvie ragioni di opportunita', il direttore generale del ministero del Tesoro, Mario Draghi, che nel pomeriggio ha partecipato ad una riunione a palazzo Chigi.

(Kat/Gs/Adnkronos)