BORSA: PIAZZA AFFARI IN ALTALENA NELLA MATTINATA
BORSA: PIAZZA AFFARI IN ALTALENA NELLA MATTINATA

Milano, 19 dic. -(Adnkronos)- Mattinata in altalena per piazza Affari che per la prima meta' della seduta ha alternato segno piu' e segno meno con un'intonazione di fondo comunque debole. Alle 13,30 circa l'indice Mibtel segnava un +0,14 pc a quota 10.421 ed il Mib 30 un +0,21 pc a 15.607, con scambi per un controvalore complessivo di poco inferiore ai 300 mld. Sullo sfondo altrettanto faticoso l'andamento delle altre borse europee. Pesano sulla giornata anche i tassi lasciati invariati dalla Bundesbank e l'attesa per le rilevazioni dell'inflazione nelle principali citta' italiane. A farsi sentire e' comunque, soprattutto la necessita' di sistemazioni alla vigilia delle scadenze tecniche.

Fra i principali titoli netto il calo dell'interesse sui telefonici con, sempre a meta' seduta, Stet a +0,30 pc, Tim a +1,03 pc, Telecom +0,35 pc. Bene le Montedison a +1,38 pc, ormai libere dai warrant, Fiat a -0,12 pc, Generali a -0,21 pc, Mediobanca a -0,10 pc, Eni a +0,18 pc. Continuano a salire le Eridania, sospese per eccesso di rialzo in mattinata ed a quota +8,51 pc a meta' giornata.

Sono state riammesse dalla Consob le Costa crociere (pre apertura 13,30-15, validazione 15-15,10). Riammissione, i titoli Costa erano sospesi da lunedi', dopo l'annuncio dell'intesa Airtours - Carnival per rilevare totalmente, attraverso un 'Opa, il gruppo genovese.

(Plu/Pn/Adnkronos)