CONSUMI: LEGACOOP, LA CRISI C'E', DOBBIAMO CAMBIARE
CONSUMI: LEGACOOP, LA CRISI C'E', DOBBIAMO CAMBIARE
PRESENTATO PRECONSUNTIVO '96, FATTURATO +6,3 PC

Roma, 19 dic. -(Adnkronos)- I consumi sono in crisi, ma e' cambiato il modo di consumare e quindi le imprese si devono adeguare. E' il messaggio di fondo che la Lega delle Cooperative (che cambiera' a breve il nome in Legacoop) lancia durante la conferenza di fine anno per la presentazione del preconsuntivo '96. Il presidente, Ivano Barberini, va subito al punto: ''C'e' la crisi, questo e' evidente, ma e' piu' attenzione al consumo che altro, attenzione alla qualita' a basso prezzo. Questo e' un elemento che noi stimiamo duraturo, e con cui fare i conti negli anni a venire. Quella parte di calo dei consumi, poi, legata all'incertezza del futuro e' un fenomeno che speriamo temporaneo''.

Barberini ritiene che le imprese ''abbiano una grande sfida, quella di gestire l'attivita' in presenza di consumi bassi se non piatti e in stato di inflazione bassa; la droga dell'inflazione alta e' finita, bisognera' ridefinire il modo di fare i bilanci, essere rigorosi nel controllo dei costi e cosi' via''. (segue)

(Pab/Zn/Adnkronos)