MAIS TRANSGENICO: CIA, CONTROLLI AGRICOLI SULLA RICERCA
MAIS TRANSGENICO: CIA, CONTROLLI AGRICOLI SULLA RICERCA

Roma, 19 dic. (Adnkronos)- Il mais transgenico e' sicuramente inetressante per i produttori se consentira' di ridurre le perdite produttive. Ma e' necessario che le organizzazioni agricole possano interloquire su questi indirizzi di ricerca. E' quanto sostiene la Cia, la quale rileva che ''si sta estendo la produzione di sementi derivate da manipolazione genetica sulla base di un autonomo indirizzo di ricerca delle multinazionali della chimica, gia' predominante nel mercato della produzione di fitosanitari e di concimi''.

Secondo la Cia ''occorre quindi trovare le forme e i modi perche' l'agricoltura organizzata sia chiamata ad interloquire autonomamente su questi delicati indirizzi di ricerca e di produzione conservando all'agricoltura le integrali possibilita' di scelta commerciale, nella piu' completa trasparenza di mercato che favorisca anche le autonome e identificabili collocazioni del prodotto agricolo presso i consumatori''.

(Red/Gs/Adnkronos)