UE: A 11 MLD DI ECU ATTIVO COMMERCIALE
UE: A 11 MLD DI ECU ATTIVO COMMERCIALE
ITALIA SECONDA IN CLASSIFICA

Roma, 19 dic. -(Adnkronos)- L'attivo commerciale dell'Unione Europea ha raggiunto gli 11 miliardi di Ecu nei primi sei mesi del 1996. Lo ha comunicato Eurostat, l'ufficio statistico comunitario. La bilancia commerciale e' cosi' in attivo per il nono trimestre consecutivo.

L'Italia e' nel gruppo dei cinque paesi dell'Unione che possono vantare i piu' forti surplus commerciali. Dopo i 24,1 miliardi di attivo della Germania, in graduatoria emergono subito i 14,4 miliardi dell'attivo italiano. Seguono a distanza la Svezia (8 mld di ecu) e l'Olanda (7,7 mld). Senza cambiamenti rispetto al 1995 la pattuglia dei cinque paesi che invece denunciano una bilancia in deficit: il Regno Unito, con 15,7 mld, ha lo squilibrio commerciale piu' forte, ed e' seguito da Grecia (5,8 mld), Spagna (5,3 mld), Portogallo (3,7 mld) e Austria (1,7 mld).

Le tendenze commerciali indicano un rallentamento degli scambi intra comunitari, cresciuti soltanto dell'1,3 per cento nel secondo trimestre rispetto al 5,9 per cento del primo trimestre '96. Sono in ripresa, invece, gli scambi con i paesi terzi che nel secondo trimestre di quest'anno sono tornati ai livelli del 1994.

(Red/Pn/Adnkronos)