DISABILI: IL PDS ANNUNCIA LA LOTTA AI FALSI INVALIDI (2)
DISABILI: IL PDS ANNUNCIA LA LOTTA AI FALSI INVALIDI (2)
INACCETTABILE IL FENOMENO DELLE MIGRAZIONI ASSISTENZIALI

(Adnkronos) - Per Augusto Battaglia ''s'e' chiusa una fase storica, quella nella quale il mondo dell'handicap ha dovuto lottare per ottenere attenzione, considerazione e dignita'. Oggi, chiede un pieno riconoscimento dei diritti costituzionali della persona disabile. Chiede nuove leggi, ma prima ancora chiede che si attuino e si rispettino quelle che gia' ci sono. Anche perche' prevenire, oltre che un obbligo morale per una societa' avanzata, e' anche un buon affare perche' costa meno che curare una malattia invalidante''.

In un paese come l'Italia che ha un esubero di posti letto totali, a fronte di un fabbisogno per la riabilitazione di 54 mila posti letto ve ne sono appena 29 mila, fra strutture pubbliche e centri di riabilitazione privati. Inoltre, lo squilibrio territoriale e' evidente: se al Nord per 13 milioni di iscritti al servizio sanitario nazionale vi sono quasi settemila operatori della riabilitazione, al centro su 15 milioni di iscritti si superano di poco i 5 mila operatori e al sud per ben 21 milioni di scritti si scende sotto i 4 mila operatori. ''Questo -ha notato Battaglia- determina il tradizionale e inaccettabile fenomeno delle migrazioni assistenziali: dal Sud si va al Nord per curarsi, ma e' anche vero che sia da Sud che da Nord si va spesso in Europa, nei centri ad alta specializzazione, sottraendo ogni anno decine di miliardi al sistema sanitario e infliggendo enormi sacrifici, non solo economici, alle famiglie''.

Una nota positiva giunge invece dalla scuola. ''L'Italia -ha sottolineato Battaglia- vanta un bilancio che non ha pasi in nessun altro paese del mondo: piu' di 110 mila bambini, adolescenti e giovani frequentano le scuole di tutti, non solo le primarie ma anche le superiori e le universita'. Un risultato non scontato e anzi frenato e persino osteggiato nella fase d'avvio, quando fu addirittura definito inserimento selvaggio.

(Bon/Pn/Adnkronos)