FINANZIAMENTO PARTITI: LA CAMERA APPROVA LA NUOVA LEGGE (3)
FINANZIAMENTO PARTITI: LA CAMERA APPROVA LA NUOVA LEGGE (3)
LE LINEE DELLA NUOVA LEGGE, CHE VA AL SENATO

(Adnkronos) - Il sistema delineato con la nuova legge prevede che i cittadini possano versare il quattro per mille delle imposte dovute per il finanziamento ai partiti. Le somme cosi' raccolte confluiranno in un fondo che poi verra' ripartito in modo proporzionale fra le varie forze politiche.

Cittadini e societa' potranno poi versare direttamente contributi ai partiti da un minimo di 500mila lire ad un massimo di 50 milioni, che sara' poi possibile detrarre dalla denuncia dei redditi nella misura del 22 per cento.

Contro la nuova legge si schierano gli esponenti del Movimento dei Club Pannella-Riformatori, che oggi pomeriggio hanno manifestato in piazza Montecitorio, mentre Marco Pannella da ieri ha iniziato uno sciopero della fame.

(Pol/Zn/Adnkronos)