FINANZIAMENTO PARTITI: PECORARO, NO A DEPENALIZZAZIONE
FINANZIAMENTO PARTITI: PECORARO, NO A DEPENALIZZAZIONE
''E' UN ATTACCO ALLA MAGISTRATURA''

Roma, 20 dic. (Adnkronos)- Alfonso Pecoraro Scanio attacca ''il partito antigiudici guidato da Giovanardi'' per ''l'attacco frontale condotto oggi in aula da Giovanardi contro il procuratore di Torino Maddalena e quello di Napoli Cordova: un atto di vera arroganza'', fatto al momento della richiesta del voto sull'ordine del giorno per la depenalizzazione del finanziamento illecito ai partiti'', condotto con ''l'unico scopo di continuare il tiro al bersaglio contro la magistratura''.

Di qui, avverte il deputato dei Verdi, puo' partire ''il tentativo di restaurazione non certamente della politica, ma della partitocrazia e della sua impunita''. Dunque, chi ha votato ''in buona fede'' quella proposta, ''trovi il modo di dissociarsi''.

(Pol/Pe/Adnkronos)