PRODI: METALMECCANICI, DA FEDERMECCANICA POSIZIONE ANOMALA
PRODI: METALMECCANICI, DA FEDERMECCANICA POSIZIONE ANOMALA
INDUSTRIALI CHIEDONO CONCESSIONI A GOVERNO E PARLAMENTO

Roma, 20 dic. -(Adnkronos)- ''La posizione assunta da Federmeccanica e' molto anomala poiche' subordina la firma di un contratto a una serie di concessioni economiche da parte del Governo e del Parlamento''. E' quanto ha dichiarato il Presidente del Consiglio Romano Prodi, nel corso della conferenza stampa di fine anno, sottolineando come la vertenza contrattuale dei metalmeccanici sia uno dei ''punti piu' delicati'' da sciogliere. E per questo, ha assicurato Prodi, ''quanto sara' opportuno un intervento in modo costruttivo il Governo non manchera' di farlo''.

''Non si era mai vista -ha affermato Prodi- la subordinazione in maniera diretta, fino a prevedere una clausola di risoluzione, della chiusura del contratto a determinate misure di politica economica. La trattativa, comunque, non e' rotta ma va avanti. Il Governo -ha ribadito- la sta monitorando e sorvegliando quotidianamente e certamente fara' un intervento diretto nel momento in cui sia utile a sbloccare una situazione che si e' irrigidita''.

(Sec-Pol/Pn/Adnkronos)