PRODI: PENSIONI, INNALZARE ETA' PENSIONABILE
PRODI: PENSIONI, INNALZARE ETA' PENSIONABILE

Roma, 20 dic. -(Adnkronos)- Innalzare l'eta' pensionabile a fronte dell'aumento della vita media. E' questa la filosofia di fondo che ispira l'azione riformatrice del presidente del Consiglio, Romano Prodi, sulle pensioni.

''Noi dobbiamo dire cosa vogliamo dalle pensioni -ha detto Prodi nel corso della conferenza stampa di fine anno- la mia idea e': la vecchiaia e' il momento della debolezza maggiore della vita, quindi abbiamo obbligo di proteggerla, quindi soprattutto dobbiamo presevare le pensioni minime, ma dobbiamo anche aumentare l'eta' lavorativa di fronte all'aumento della vita media. La mia scelta -ha proseguito- e' che nel momento della debolezza della vita le pensioni debbono essere le piu' alte possibili, e allora eta' del lavoro deve essere aumentata secondo le strutture nuove della vita''.

Per quanto riguarda l'apertura di Bertinotti sulle baby pensioni, Prodi ha ricordato che questa c'era gia' stata in passata proprio da parte di Rifondazione, ma per il presidente del Consiglio ''la struttura pensionistica, pero', va riformata tutta e non solo per un pezzo. Per farla, inoltre, -ha proseguito Prodi- non si devono violare gli accordi precedenti, ma si deve sviluppare un grande accordo generale''.

(Sec-Pol/Pn/Adnkronos)