PRODI: SUL FINANZIAMENTO AI PARTITI IL GOVERNO NON INTERVIENE
PRODI: SUL FINANZIAMENTO AI PARTITI IL GOVERNO NON INTERVIENE
RESTIAMO CONTRARI AD AMNISTIE E COLPI DI SPUGNA

Roma, 20 dic. (Adnkronos)- Il Governo ''non entra nel merito'' del diabbtito parlamentare della nuova legge sul finanziamento ai partiti sul quale in Parlamento ''si sta dipanando una certa trasversalita' nell'uno e nell'altro schieramento''. Ma ribadisce -sottolinea il presidente del Consiglio Romano Prodi nella conferenza stampa di fine anno- di ''non aver mai amato e mai voluto alcun discorso di colpo di spugna o amnistia. E' questa la posizione -dice Prodi- con la quale siamo andati davanti agli elettori e su questa restiamo''.

(Tor/Gs/Adnkronos)