PRODI: TRE PRIORITA', DECENTRAMENTO, BICAMERALE, RIFORMA FISCO
PRODI: TRE PRIORITA', DECENTRAMENTO, BICAMERALE, RIFORMA FISCO
'DURERO' CINQUE ANNI'

Roma, 20 dic. (Adnkronos) - Tre cose da fare entro giugno? Decentramento amministrativo, Bicamerale e riforma fiscale. Questi i tre punti che Prodi vorrebbe realizzare nei prossimi mesi. ''Questo Stato non funziona -ha detto in riferimento al primo punto- percio' bisogna mutare le strutture di comando: i due provvedimenti collegati di Bassanini sono rivoluzionari da questo punto di vista, e vanno attuati non entro giugno ma immediatamente, subito''.

Il secondo punto e' l'avvio della commissione Bicamerale: ''e' necessario che entro il 30 giugno concluda il suo progetto di riforma: molte cose -ha spoegato- si possono riformare a Costituzione invariata, ma altre no, percio' e' necessario che la Bicamerale lavori assolutamente in fretta''.

Infine il terzo punto ''e' mettere in atto le deleghe sulla riforma fiscale previste dalla finanziaria. Mi auguro -ha detto- che dall'1 gennaio si comincino a semplificare i rapporti tra i cittadini contribuenti e lo Stato''.

Rispondendo al giornalista, che gli augurava di durare ancora un anno e mezzo, Prodi sorridendo ha ribadito: ''ho detto cinque anni''.

(Lio/Gs/Adnkronos)