RAI: SERVELLO (AN), 'QUELLI CHE IL CALCIO' DEVE CAMBIARE SIGLA
RAI: SERVELLO (AN), 'QUELLI CHE IL CALCIO' DEVE CAMBIARE SIGLA

Roma, 20 dic. (Adnkronos) - ''Il programma ''Quelli che il calcio'' deve cambiare la sigla per non fare pubblicita' occulta''. Lo afferma il sen. Franco Servello, capogruppo di Alleanza nazionale in commissione di vigilanza Rai. ''La sigla del programma -spiega- e' una versione adattata al calcio della celebre 'Quelli che' di Enzo Jannacci. Ma ora dello stesso brano esiste un'altra versione che accompagna lo spot di una carta di credito. Una grave scorrettezza da parte di Jannacci e degli editori perche' la stessa musica non puo' essre sigla Rai e colonna sonora di uno spot. Ci dispiace che il programma di Raitre debba rinunciare alla sigla che lo caratterizza da sempre -conclude Servello- ma la Rai non puo' fare pubblicita' occulta e indiretta e poi quelli che...fanno i furbi, non ci sono mai piaciuti e non possono essere premiati dalla tv pubblica''.

(Com/Gs/Adnkronos)