SCALFARO: RIDARE ALLA POLITICA LO SPAZIO CHE LE COMPETE (2)
SCALFARO: RIDARE ALLA POLITICA LO SPAZIO CHE LE COMPETE (2)

(Adnkronos) - ''Quest'anno -ha proseguito Scalfaro- ha registrato anche un intensificarsi della marcia verso l'Europa: e' certo un cammino non facile che incontra ostacoli e forse momenti faticosi. Ma bisogna avere la certezza che questa e' l'unica via che puo' vincere i pericoli di guerra e le ingiuste diseguaglianze che delle guerre sono causa primaria''.

Il discorso del presidente della Repubblica e' stato preceduto da un indirizzo di saluto del decano del corpo diplomatico, il nunzio apostolico monsignor Francesco Colasuonno, che, nel suo intervento, ha posto l'accento sulle tensioni che quest'anno hanno attraversato il corpo sociale e sull'''ansiosa attesa'' che pervade il popolo italiano, attesa ''legata sia alla ripresa economica sia ad un clima politico generale piu' disteso''.

Alla cerimonia di presentazione degli auguri erano presenti il ministro degli Esteri Lamberto Dini -al quale Scalfaro ha rivolto parole di ringraziamento per aver saputo ridare ''vivacita' alla nostra politica estera, riconducendo l'Italia in una posizione che ha il dovere prima che il diritto di occupare''- ed i sottosegretari agli Esteri, Piero Fassino, Rino Serri e Patrizia Toia.

(Nap/Gs/Adnkronos)