MUSICA: DE GREGORI, IL TRIBUNALE BLOCCA 'ZINGARA'
MUSICA: DE GREGORI, IL TRIBUNALE BLOCCA 'ZINGARA'
LA 'VENDETTA' DELLA CANZONE DEL 1969

Roma, 21 gen. (Adnkronos) - La vendetta di 'Zingara'. Il Tribunale di Roma ha bloccato Francesco De Gregori che, nel suo ultimo album 'Prendere e lasciare', aveva inserito una canzone intitolata 'Prendi questa mano zingara'. Il Tribunale ha dato ragione agli autori della canzone Riccardi, Albertelli e Del Turco e agli editori, la Bmg, che avevano presentato una denuncia nei confronti del brano di De Gregori: secondo gli autori, il brano avrebbe citato, senza chiedere il permesso, i primi versi della canzone che nel 1969 vinse il festival di Sanremo nell'interpretazione di Iva Zanicchi e Bobby Solo.

I primi versi del brano di De Gregori ricalcano quelli della canzone originaria: 'Prendi questa mano zingara' ma al posto di 'dimmi che destino avro'' (che faceva parte del testo del 1969) De Gregori ha inserito 'dimmi pure che fortuna avro''. L'ordinanza del giudice prevede che De Gregori non possa piu' eseguire il brano in pubblico e che la Sony, che produce il disco, debba togliere dal commercio i dischi contenenti le copie di 'Prendere e lasciare' contenenti il brano incriminato. La Sony e De Gregori ricorrerranno in appello.

(Mag/Gs/Adnkronos)