I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (2): L'ESTERO
I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (2): L'ESTERO

Belgrado. Sono centinaia le persone rimaste ferite a Belgrado in seguito al brutale intervento delle unita' antisommossa nella tarda serata di ieri. Lo affermano i leader dell'opposizione serba, che hanno peraltro annunciato stamane la loro intenzione di continuare le dimostrazioni contro il governo socialista di Slobodan Milosevic e di volersi attenere ancora alla strategia non violenta. Una nuova manifestazione avra' luogo oggi stesso. I poliziotti hanno usato manganelli ed idranti per disperdere la folla, colpendo indiscriminatamente uomini e donne, giovani ed anziani. Tra i feriti anche docenti universitari e giornalisti stranieri, nonche' passanti estranei alla protesta. Anche Vesna Pesic, leader di uno dei partiti di opposizione alleati nella colaizione Zajedno, e' stata ripetutamente colpita alla testa ed e' stata tratta in salvo da tre uomini che l'hanno portata in un'abitazione privata.

Parigi. Una bomba e' esplosa nell'ingresso di un ostello per studenti nella parte sud di Parigi, senza provocare vittime. La polizia ha riferito che l'esplosione, avvenuta alle 4,25 di queste mattina, ha danneggiato l'entrata e diverse finestre dell'''American House'' della Citta' universitaria parigina, un complesso di palazzi che ospitano studenti provenienti da tutto il mondo. Circa la meta' degli ospitati sono giovani americani che frequentano universita' parigine. L'attentato non e' stato ancora rivendicato.

Sofia. Cresce la tensione a Sofia, dove oggi anche gli autotrasportatori hanno incrociato le braccia, unendosi alla protesta degli studenti, che continuano a sfilare per le vie della citta' per ottenere elezioni anticipate e scongiurare la formazione di un nuovo governo di matrice socialista. Secondo quanto riferito dalla televisione pubblica bulgara, lo sciopero di due ore -iniziato alle 6,00 ora locale- ha causato l'arresto degli autobus e dei treni locali, con pesanti conseguenze sul traffico cittadino. (segue)

(Sin/Gs/Adnkronos)