INDIA: UN CONVEGNO PER I 50 ANNI DI INDIPENDENZA
INDIA: UN CONVEGNO PER I 50 ANNI DI INDIPENDENZA

Torino, 3 feb. -(Adnkronos)- Politica, cultura, dinamiche socio-economiche nell'India contemporanea. Sono questi i temi sui quali si sviluppano le tre giornate di convegno internazionale promosse dalla Fondazione Agnelli sull'India, la piu' antica e consolidata democrazia asiatica che proprio quest'anno festeggia i 50 anni d'indipendenza. Paese dalla grandi potenzialita', ma sofferenze per la ritardata liberalizzazione dell'economia, l'India e' a tutt'oggi uno dei grandi paesi asiatici di cui poco si conosce. Per dare dunque un contributo d'informazione la Fondazione Agnelli in collaborazione con il Centre For Policy Research, il Centre For the Study off Developing Societies e l'Institute For Defence Studies end Analyses ha organizzato il convegno suddiviso in piu' sessioni e che vede la partecipazione di numerosi studiosi e intellettuali indiani.

Filo conduttore delle diverse parti del convegno e' l'intenzione di mostrare la profonda interdipendenza nell'India di oggi tra le dinamiche culturali, economiche e politiche, cercando di evidenziare le tensioni da cui la societa' e lo Stato sono percorsi al loro interno e nei rapporti internazionali. Le prime due sessioni svoltesi oggi hanno presentato un quadro di percorsi indiani verso la modernita', e si sono soffermati in particolare sul ruolo delle tradizioni culturali e religiose nella vita politica. Domani la terza sessione si occupera' invece del cambiamento sociale e dell'organizzazione della societa' civile. Di economia, del sofferto rapporto fra Stato e mercato, della distribuzione della ricchezza si discutera' nel corso della quarta sessione mentre la delicata collocazione geopolitica e geostrategica che l'India riveste nell'Asia saranno oggetto dell'ultima sessione. Il convegno si concludera' con una riflessione sulle prospettive dei raporti economici e politici dell'India con l'Italia e con l'Unione europea. (Red/Pn/Adnkronos

null