DROGA: JESUS, I POLITICI NON GIOCHINO CON LE DROGHE
DROGA: JESUS, I POLITICI NON GIOCHINO CON LE DROGHE

Roma 3 feb. (Adnkronos)- ''I politici non giochino con la droga''. E' il monito lanciato dal mensile Jesus che, nel numero di marzo, pubblica il resoconto del forum sul tema droghe al quale hanno partecipato don Mario Picchi e don Antonio Mazzi, fondatori del Ceis e delle comunita' Exodus e don Vinicio Albanesi presidente del CnCa.

I tre sacerdoti, impegnati in prima linea sulla frontiera dell'emergenza droga, rispondono a domande sul tema della legalizzazione delle droghe, sulla loro distribuzione controllata, sul futuro delle comunita' e sul ruolo della Chiesa. ''Nell'attuale dibattito sulla droga -afferma tra l'altro don Mario Picchi- c'e' il rischio di una semplificazione che riduca tutto ad uno scontro ideologico. Il centro del problema non sono le droghe ma la persona umana''. Al tema della droga Jesus dedica anche l'aditoriale che, partendo dalla considerazione che ''il problema droga non si risolve con indebite semplificazioni, visto che i conti vanno fatti con la realta' viva, che e' drammatica, ormai da 30 anni'', sostiene che e' il momento di ''uscire dall'idea delle comunita' come unico mezzo per affrontare tutte le situazioni di tossicodipendenza''. L'editoriale si conclude quindi con un appello affinche' nessuno si impadronisce del problema droga ''per fini criminali, illegali, o anche solo di mera tattica politica''.

(Sin/Pe/Adnkronos)