GUCCI: L'EX COMPAGNA, UCCISO PER DESIDERIO DI POTERE
GUCCI: L'EX COMPAGNA, UCCISO PER DESIDERIO DI POTERE

Roma, 3 feb. -(Adnkronos)- ''Non e' stato un omicidio per amore o per gelosia, ma per desiderio di potere, quel potere che derivava dal nome dei Gucci''. Lo ha dichiarato al 'Gazzettino' Paola Franchi, per cinque anni compagna di Maurizio Gucci, raccontando la sua vita accanto all'erede della dinastia fiorentina. ''In questi due anni non ho mai creduto alle piste che mi venivano prospettate e di cui riferivano i giornali -ha aggiunto- perche' io Maurizio lo conoscevo, e non era dottor Jekill e Mr. Hyde, ma una persona pulita e trasparente''.

Paola Franchi ha confermato anche che il compagno aveva ricevuto varie minaccie, comprese alcune registrazioni su cassetta, cui pero' non aveva dato peso: ''Altrimenti saremmo fuggiti da qualche parte e lui sarebbe ancora vivo''. ''Desidero che questa inchiesta -ha detto ancora Paola Franchi al quotidiano Veneto- faccia apparire il piu' possibile la vera immagina pulita e corretta di Maurizio''.

(Sin/Pn/Adnkronos)