TORTELLINO: E' ''GUERRA'' TRA VETERINARI E MEDICI (2)
TORTELLINO: E' ''GUERRA'' TRA VETERINARI E MEDICI (2)

(Adnkronos) - ''Sarebbe opportuno quindi -sottolinea Grasselli- specialmente nei rapporti commerciali con l'estero, che richiedono una certificazione dell'autorita' sanitaria, che sia chiarito in base a determinate percentuali su questo tipo di prodotto, chi debba assicurare i controlli. Riteniamo a questo proposito che la componente biologica potenzialmente piu' a rischio nel tortellino sia quella a base di alimenti di origine animale: carne, uova, prosciutti. Cosi' si dovrebbe far prevedere una maggiore attenzione da parte dei veterinari; poi se il Ministero vorra' attribuire una competenza definitiva a noi o a i medici, questo non e' un problema''.

''Potremo cosi' chiarire altre situazioni di competenza mista che ci vengono segnalate dai nostri servizi operativi -conclude il segretario del Sivemp- come capita per tonno, sottaceti, conserve. Essendo i servizi veterinari insieme ai servizi di igiene degli alimenti non veterinari strutture operative interne al Dipartimento di prevenzione delle Usl, si tratta solo di mettersi d'accordo''.

(Ria/Pn/Adnkronos)