FRANCIA: ELEZIONI VITROLLES, COALIZIONE PER FERMARE MEGRET
FRANCIA: ELEZIONI VITROLLES, COALIZIONE PER FERMARE MEGRET

Vitrolles, 3 feb. -(Adnkronos/Dpa)- Decisi ad arrestare l'avanzata del Fronte nazionale (Fn) di Jean-Marie Le Pen, i principali partiti francesi hanno deciso di unirsi in coalizione, al fine di impedire la vittoria di Catherine Megret al secondo turno delle elezioni municipali di Vitrolles, la prossima domenica.

All'indomani del primo turno delle votazioni per la poltrona di sindaco della citta' francese -in cui la moglie del numero due dell'Fn, Bruno Megret, ha ottenuto il 46,7 per cento dei voti- i partiti francesi hanno infatti annunciato il proprio appoggio al candidato socialista Jean-Jacques Anglade. Dal canto suo, il premier e leader neo-gaullista Alain Juppe' ha lanciato un appello al candidato liberale Roger Guichard -che al primo turno ha ottenuto soltanto il 16,3 per cento- affinche' si astenga dalla corsa elettorale, consegnando cosi' la vittoria nelle mani di Anglade, che ieri si e' aggiudicato il 37 per cento dei consensi. Per assicurarsi che venga messa in atto una ''mobilitazione totale'' contro il Fronte nazionale -che attraverso suoi sindaci gia' controlla le citta' di Tolone, Marignane ed Orange- il leader socialista Lionel Jospin ha annunciato che si rechera' personalmente a Vitrolles, dopodomani.

Interdetto per un anno dal concorrere nelle votazioni di Vitrolles, a seguito di irregolarita' compiute in campagna elettorale, Megret e' riuscito ad aggirare l'ostacolo, in occasione di queste municipali, facendo candidare la moglie, ma assicurando un controllo ''diretto'' del potere.

(Red/Pn/Adnkronos)