SUDAFRICA: ''COMPLOTTO ANC PER UCCIDERE HANI'' (2)
SUDAFRICA: ''COMPLOTTO ANC PER UCCIDERE HANI'' (2)

(Adnkronos) - La tesi del ''complotto interno'' e' stata del resto sempre sostenuta da Winnie Mandela, ex moglie del presidente, secondo la quale furono fonti dell'Mk ad ordinare und riduzione della scorta di Hani e ad informare i suoi assassini degli orari e dei turni delle guardie del corpo del carismatico leader nero.

Sempre secondo la Mandela, tra i nemici di Hani spiccava il suo predecessore a capo dell'Mk, Joe Modise, oggi ministro della Difesa del governo Mandela. E, ad agggiungere un altro velo di mistero, si registra il fatto che ''Ramon'', un colonnello dell'''intelligence'' dell'Anc, aveva come referente nei servizi segreti di Pretoria l'agente Eugene Riley, il quale venne ucciso in circostanze misteriose con un colpo di pistola alla testa nel 1994.

(Lun/Pn/Adnkronos)