I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA
I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA

Tortona. Il Tribunale della Liberta' di Torino ha disposto la liberazione di Claudio Montagner, uno degli undici arrestati per i sassi lanciati dal cavalcavia della Cavallosa, sull'autostrada Torino-Piacenza. MOntagner, 40 anni, sposato e padre di un figlio, dipendente dei Monopoli di Stato a Tortona, era stato uno degli ultimi ad essere arrestato. L'uomo aveva presentato un alibi, confermato da quattro testimoni, accusati pero' di false comunicazioni al pubblico ministero.

Perugia. I magistrati titolari dell'inchiesta sulle intercettazioni di alcune telfonate di Pacini Battaglia hanno sentito, come persona informata sui fatti, il generale Nicolo' Pollari, capo di Stato Maggiore della Guardia Di Finanza. L'interrogatorio dell'alto ufficiale, effettuato dal Pm Carnevale, sarebbe durato circa un'ora. Nulla e' trapelato sul contenuto dell'interrogatorio. In Procura a Perugia anche altri ufficiali della Fiamme Gialle. Non ha trovato invece conferma la notizia circa un nuovo interrogatorio di Pacini Battaglia.

Palermo. Giovanni Riina, figlio del capo di Cosa Nostra, e' stato condannato dal gip del Tribunale di Palermo a 4 anni e 8 mesi di reclusione. Il ventenne, che e' accusato di associazione mafiosa nell'ambito del processo per il sequestro e l'uccisione del piccolo Giuseppe Di Matteo, figlio del pentito Santo, e' stato giudicato con il rito abbreviato. I pubblici ministeri avevano chiesto la condanna a cinque anni di reclusione.

Napoli. E' stato ucciso in un agguato Ciro De Crescenzo, suocero del boss 'pentito' Ciro Vollaro. L'omicidio e' avvenuto a Portici, centro del napoletano. Vollaro e' uno dei collaboratori di giustizia le cui rivelazioni hanno portato all'operazione del 30 gennaio scorso con l'arresto di 19 agenti del commissariato di Portici-Ercolano. A un altro di questi pentiti, Leonardo Zirgoli, lo scorso mese era stato ucciso il figlio di 16 anni.

(Sin/Gs/Adnkronos)