USA: CLINTON BLOCCA LO SCIOPERO DEI PILOTI
USA: CLINTON BLOCCA LO SCIOPERO DEI PILOTI
DECRETO PER L'AMERICAN AIRLINES

Washington, 15 feb. -(Adnkronos/dpa)- Con un decreto d'emergenza emanato stamane (ora italiana), il Presidente Bill Clinton ha bloccato lo sciopero dei piloti dell'American Airlines che rischiava di provocare il caos nei trasporti aerei degli Stati Uniti. Viene cosi' imposta una 'tregua' di 60 giorni per ulteriori trattative.

Alle sei di oggi (mezzanotte di Washington) era previsto l'inizio dello sciopero. Un minuto piu' tardi e' stato annunciato il decreto della Casa Bianca. I 9.300 piloti chiedono un aumento di stipendio dell'11 per cento per i prossimi quattro anni contro il 6 pc offerto dalla compagnia. Essi chiedono inoltre che la ''AA'', che gestisce il 20 pc del traffico aereo Usa, si impegni a non assumere piloti sottopagati provenienti da compagnie minori. Il decreto ptresidenziale si basa su una legge del 1926 - a cui si e' fatto raramente ricorso - varata a suo tempo per bloccare gli scioperi dei ferrovieri. L'agitazione avrebbe provocato la cancellazione di olgtre duemila voli al giorno ed avrebbe un costo quotidiano di 200 milioni di dollari. La rappresentanza dei piloti e la compagnia dispongono ora di un ''periodo di raffreddamento'' di 60 giorni per comporre la vertenza.

(Nor/Pn/Adnkronos)