ROMA: A TAPPE FORZATE IL PROGETTO ''CENTO PIAZZE''
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


ROMA: A TAPPE FORZATE IL PROGETTO ''CENTO PIAZZE''
RUTELLI, FINALMENTE IN QUESTA CITTA' SI PROGETTA E SI FA

Roma, 1 mar. (Adnkronos) - ''Per molto tempo questa citta' e' stata addormentata, e' rimasta seduta. Troppe volte si sono raccolte montagne di idee, rimaste poi sulla carta. Ora, parliamo invece di progetti esecutivi, di gare d'appalto, di realizzazioni concrete, di inaugurazioni''. E' un Rutelli visibilmente soddisfatto quello che si presenta al 'taglio del nastro' della mostra ''Casaidea'', aprendo i lavori del convegno dedicato al progetto ''Cento piazze''.

E proprio sul piano di trasformazione del volto urbano della citta', nel Centro Storico e nei quartieri consolidati come nelle periferie, snocciola una serie di numeri: ''Sono 18 le 'nuove' piazze gia' realizzate, da piazza Vittorio al piazzale dei Cinquecento, da piazza San Lorenzo in Lucina a piazza Santa Maria Liberatrice a Testaccio. Per altre 17 si sono gia' aperti i cantieri e sono prossime le inaugurazioni, a cominciare da piazza Recanati a San Basilio, dal piazzale Castiglion Fibocchi alla Magliana e dalla piazza del Quarticciolo. Abbiamo assegnato altri 14 incarichi per i quali si e' chiusa la fase dei progetti esecutivi ed entro giugno partiranno i lavori (tra le altre: piazza Mastai a Trastevere, piazza Aldo Moro all'ingresso della Citta' Universitaria, il lungotevere di Ponte Milvio, piazza dell'Alberone all'Appio Latino, il piazzale della stazione di Fidene). E, infine, per altre 12 partira' il nuovo concorso''. La spesa dell'intero progetto sfiora gli 80 miliardi.

All'elenco vanno aggiunti poi i nove grandi interventi che saranno realizzati a cura del servizio Giardini, mentre un discorso a parte riguarda il piazzale della Farnesina: ''C'e' una questione da risolvere che riguarda l'interpretazione della legge Merloni - spiega l'assessore capitolino all'urbanistica Domenico Cecchini - e, in particolare, il chiarimento sulla formula del concorso a inviti inteso come bando pubblico''. Ma il 'fiore all'occhiello' della giunta Rutelli sara' la nuova trasformazione di Piazza del Popolo, ancora circondata da un alone di 'mistero'.

(Bon/Pe/Adnkronos)