DEMENZA: DIECI SEGNALI PER RICONOSCERE L'ALZHEIMER
DEMENZA: DIECI SEGNALI PER RICONOSCERE L'ALZHEIMER
NASCE OSSERVATORIO MALATTIA

New York, 11 mar. -(Adnkronos/Adnkronos salute)- In Italia quasi 400 mila persone sono colpite dalla malattia di Alzheimer una forma di demenza precoce. Negli Usa i malati sono quattro milioni. I dati sono stati diffusi a New York in occasione della presentazione dell'Osservatorio per l'Alzheimer realizzato dalla Pfizer durante il simposio ''Alzheimer desease: help for the patient and caregirer'' dell'American Medical Association.

L'Alzheimer Association consiglia in proposito di prestare attenzione a dieci campanelli di allarme che costituiscono i principali sintomi dell'inizio della malattia:

1) tutti dimenticano qualche cosa e la ricordano piu' tardi. I malati di Alzheimer dimenticano spesso, non ricordano e ripetono continuamente la stessa domanda, scordando la risposta appena ricevuta.

2) Le persone colpite possono preparare un pasto, dimenticarlo di servirlo e dimenticare anche di averlo fatto.

3) Il malato di Alzheimer puo' dimenticare parole semplici o usarle in modo improprio, rendendo incomprensibile il suo discorso.

4) Le persone colpie da Alzheimer possono perdersi nella via dove abitano e dimenticarsi come ci sono arrivate o come devono fare per tornare a casa. (segue)

(Pag/Pn/Adnkronos)