DROGA: FORUM DROGHE, DECRIMINALIZZARE E LEGALIZZARE
DROGA: FORUM DROGHE, DECRIMINALIZZARE E LEGALIZZARE

Roma 11 mar. (Adnkronos)- La ''decriminalizzazione'' della questione droghe, eliminando ogni sanzione per il consumo di tutte le droghe e legalizzando le droghe leggere, e' la premessa ''indispensabile'' per il rilancio degli interventi sociali e sanitari a sostegno dei tossicodipendenti. A sostenerlo sono il Forum droghe, Antigone, l'Arci-gay, la Rete studentesca ed altre associazioni che oggi, a due giorni dalla Conferenza Nazionale sulle Tossicodipendenze che si aprira' giovedi a Napoli ha presentato un documento in cui, in cinque punti, pongono i propri obiettivi .

Al primo punto l'abolizione di ogni forma di punizione per il consumo di droghe, eliminando le sanzioni amministrative per tutte le droghe e modificare l'art.73 della legge 309 del 90 superando l'equiparazione fra detenzione, spaccio e cessione anche a titolo gratuito, per rendere piu' incisiva e realmente applicata la depenalizzazione del consumo. A questo proposito e' stata presentata sia al Senato, a firma di Ersilia Salvato, che alla Camera a firma Luigi Saraceni una proposta di modifica dell'art. 75 e l'abrogazione dell'art.75, che prevede le sanzioni amministrative. Al secondo punto del documento, presentato da Grazia Zuffa, presidente del Forum Droghe, la legalizzazione delle droghe leggere poi, il potenziamento delle politiche di riduzione del danno, ''sperimentando senza pregiudiziali ogni strategia che possa risultare efficace'', compresa la possibilita' di distribuzione controllata di eroina. (segue)

(Ste/Zn/Adnkronos)