LIONS: IN ITALIA IL PRESIDENTE SOLIVA
LIONS: IN ITALIA IL PRESIDENTE SOLIVA
DOMANI INCONTRERA' SCALFARO E IL PAPA

Roma, 11 mar. (Adnkronos) - Un ritardo nell'arrivo all'aeroporto di Fiumicino, causato da uno sciopero, ha impedito al presidente dei Lions Club, il brasiliano Augustin Soliva, di presiedere la conferenza stampa organizzata all'hotel Ambasciatori di Roma, in occasione della sua visita in Italia. A fare le 'veci' di Augustin, che domani sara' ricevuto al Quirinale dal presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro e in Vaticano da Papa Wojtyla, e' stato il governatore del distretto di Torino Bartolomeo Lingua.

''La pace e la funzione dei Lions all'interno della comunita' italiana e internazionale saranno i due temi al centro dei colloqui di domani -ha anticipato Lingua- in particolare, a Giovanni Paolo II il presidente Soliva consegnera' un assegno in favore delle opere di Madre Teresa di Calcutta''.

I Lions, a 80 anni dalla loro fondazione e a 45 anni dal primo club aperto in Italia, a Milano, contano nel nostro Paese circa 45 mila iscritti agli oltre mille club, divisi in 17 distretti geografici. Fra le loro iniziative piu' note, la scuola per cani guida per i ciechi a Milano e le biblioteche dei libri parlati per i non vedenti. L'Italia e' settima nel mondo per rapporto fra iscritti ai Lions e popolazione residente ma seconda in termini assoluti dopo il Brasile (i Lions degli Usa sono divisi nei vari Stati federali). La regione che conta piu' iscritti in assoluto e' la Lombardia ma in Sicilia si registra il rapporto piu' alto fra iscritti ai Lions e popolazione residente.

(Bon/Gs/Adnkronos)