OBIETTORI DI COSCIENZA: JERVOLINO SU DDL BASSANINI
OBIETTORI DI COSCIENZA: JERVOLINO SU DDL BASSANINI

Roma, 11 mar. (Adnkronos) - ''Questa mattina, in commissione Affari costituzionali della Camera, ho sostenuto lo stralcio dell'art.17 della Bassanini che prevede, tra l'altro, che gli obiettori di coscienza continuino ad essere gestiti dal ministero della Difesa. Questa posizione nasce anche dalla necessaria coerenza con il disegno di legge globale presentato dal ministro Andreatta successivamente alla Bassanini e con quanto approvato al Senato nel testo di iniziativa parlamentare ora in discussione alla Camera''. Lo ha dichiarato Rosa Russo Jervolino, presidente della commissione Affari costituzionali delal Camera.

''Mi meraviglia -conclude Jervolino- che questa posizione, che avrebbe tra l'altro segnato il passaggio della gestione degli obiettori di coscienza alla Presidenza del Consiglio, non sia stata colta dalla maggioranza che pure, varie volte, si e' espressa in questo senso''.

(Com/Gs/Adnkronos)