SCUOLA: DA TORINO PROGETTO PILOTA JOKE'N JOB
SCUOLA: DA TORINO PROGETTO PILOTA JOKE'N JOB

Torino, 11 mar. (Adnkronos) - Da oggi anche gli studenti stranieri che scelgono Torino come sede dei propri studi universitari o di specializzazione potranno partecipare a manifestazioni sportive e culturali. Per iniziativa del circolo ''L'Eau Vive'' e dello C.S.A.In. (ente di promozione sportiva per le aziende) con la partecipazione del Cus Torino e' nato ''Joke'n Job''.

Il programma prevede una serie di attivita' agonistiche, come tornei di pallavolo e calcio, una gara di orienteering e tiro con l'arco. A conclusione dei tornei sportivi il week end del 17 e 18 maggio sara' improntato alla scoperta della citta' con visite guidate in alcune grandi aziende torinesi, in musei e palazzi storici. Infine, dopo un incontro con il presidente della Regione Ghigo e con il sindaco di Torino Castellani si disputera', sull'esempio della mitica Oxford-Cambridge, la prima ''Rowing regatta'' sul Po tra studenti del Politecnico e dell'Universita'.

Scopo dell'iniziativa, che per ora e' un progetto pilota ma che dovrebbe essere riproposto ogni anno, e' promuovere l'immagine di Torino e del Piemonte attraverso lo sviluppo di rapporti internazionali e offrire ai giovani spunti per il loro futuro impegno professionale.

(Abr/Gs/Adnkronos)