TRAFFICO: LABURISTI INGLESI, LA SOLUZIONE VERA E' LA MOTO
TRAFFICO: LABURISTI INGLESI, LA SOLUZIONE VERA E' LA MOTO
NEL PROGRAMMA DI BLAIR INCENTIVI ALLE DUE RUOTE

Londra, 11 mar. -(Adnkronos)- Macche' cab o trasporto pubblico, la vera soluzione al traffico urbano e' nelle due ruote: a scriverlo, nero su bianco nel programma elettorale, sono i laburisti di Tony Blair. La parte dedicata ai problemi del trasporto, siglata dal ''ministro ombra'' dei Trasporti Glenda Jackson, porta alla ribalta in Inghilterra ''un mezzo spesso sottovalutato, se non ignorato.

Troppo spesso -si legge- i politici o i tecnici del trasporto discutono dei meriti degli altri mezzi di trasporto, come quello pubblico, le auto o le biciclette, mentre si lasciano da parte le due ruote motorizzate''. E' significativo che un riconosciemnto del genere venga da una delle due patrie della moto (l'altra, anche se spesso dimenticata, e' l'Italia).

La chiave di volta del documento, intitolato ''Bike to Basics'': ''Le moto e i mezzi a due ruote in genere hanno una parte importante nella lotta alla congestione e all'inquinamento. Sono dalle 2 alle 5 volte piu' efficienti in termini di consumo e utilizzazione del carburante delle auto, producono la meta' delle emissioni di monossido di carbonio (un terzo in meno se si confrontano con i mezzi catalitici) e non influiscono sostanzialmente sul traffico''.

Non ultimo, si sottolinea che le due ruote sono anche ''un beneficio per l'economia: il giro d'affari dell'industria britannica si attesta sui 250 milioni di sterline l'anno''.

(Pab/Pn/Adnkronos)