TUMORI: IN ITALIA SCOPERTO SOLO 1 SU 100 DI QUELLI LAVORATIVI
TUMORI: IN ITALIA SCOPERTO SOLO 1 SU 100 DI QUELLI LAVORATIVI

Roma, 11 mar. - (Adnkronos/Adnkronos salute) - In Italia solo un tumore su cento di quelli per cause professionali viene riconosciuto come tale. E meta' della malattie sarebbe da lavoro, ma non vengono denunciate, con conseguente assenza di indagini ed indennizzo. Lo denuncia uno studio del professor Nicola Magnavita dell'Istituto di Medicina del lavoro dell'universita' Cattolica del Sacro Cuore.

''Le malattie professionali, specialmente i tumori, sono molto sottostimate nel nostro Paese - spiega Magnavita all'Adnkronos- in particolare solo un centesimo dei veri tumori da lavoro viene individuato, in quanto nessuno chiede i motivi, indaga sulle cause. I casi di tumori professionali denunciati come tali sono meno di 10 per anno, mentre se prendessimo le piu' benevoli stime, dal 4 fino all'1 per cento del totale dei casi di cancro, ci dovrebbero essere decine di migliaia di tumori lavorativi''.

''Da noi c'e' un decimo delle malattie professionali denunciate in Finlandia - sottolinea Magnavita - e se ci confrontiamo con altri Paesi europei al nostro stesso livello lavorativo, sicuramente notiamo una differenza del 50-90 per cento. Il motivo e' che, fare una diagnosi eziologica e' estremamente impegnativo, comporta un'aggiunta di costi e un'assunzione di precise responsabilita' anche di ordine penale a carico del datore di lavoro. Questi obblighi non sono incentivati, cosi' i costi, perche' il sistema sanitario deve minimizzarli. Ecco allora che una bronchite asmatica viene curata e non si va a cercare se dipende da causa lavorativa, altrimenti si dovrebbero andare a cercare le responsabilita' di qualcuno''.

''Anche per i tumori e' difficile riconoscere le cause - conclude il medico del lavoro - noi stessi ci troviamo di fronte a problemi etici, per cui spesso in un paziente con un tumore non possiamo fare troppe indagini, cerchiamo di farlo vivere in pace per quello che gli rimane''.

(Ria/Zn/Adnkronos)