CASSA RISPARMIO PARMA E PIACENZA: '96 TUTTO IN SALITA
CASSA RISPARMIO PARMA E PIACENZA: '96 TUTTO IN SALITA

Milano, 13 mar. (Adnkronos) - Tutto in salita il progetto di bilancio '96 della Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza approvato dal Cda: la raccolta diretta e' aumentata del 5,8 pc posizionandosi su oltre 17.000 mld di lire, mentre la raccolta complessiva gestita ed amministrata per contro della clientela supera i 48mila mld. Particolarmemte significativa la crescita dei risparmi gestiti direttamente per conto della clientela (+96 pc) che superano a fine '96 i 4.000 mld.

I crediti erogati ammontano a poco piu' di 12.100 mld di lire, con una crescita della consistenza media annua del 4,5 pc. L'utile operativo, pari a 376 mld, ha fatto registrare un incremento del 23 pc, mentre l'utile netto e' salito del 13 pc, attestandosi ad oltre 106 mld. E' proseguito nel '96 il processo di espansione territoriale della Cassa, che ha aperto 9 nuovi sportelli, portandoli cosi' a 309.

Alle buone performances della Cassa si affiancano i positivi risultati delle principali societa' facenti capo al gruppo (Mediocredito Padano, Po Leasing, Po Factoring e Banque Transalpine de Paris) che portano ad un significativo incremento dei dati complessivi del gruppo ed in particolare ad un utile netto superiore ai 112 mld.

(Mil/Gs/Adnkronos)