DISOCCUPAZIONE: FERMA AL 10,8 PC NEI PAESI UE
DISOCCUPAZIONE: FERMA AL 10,8 PC NEI PAESI UE

Roma, 13 mar. (Adnkronos)- Resta inchiodata al 10,8 per cento la disoccupazione del mese di gennaio nei paesi dell'Unione Europea. In tutto sono 18,1 i milioni dei senza lavoro, la stessa cifra degli ultimi tre mesi. Lo rende noto Eurostat.

Secondo l'ufficio statistico comunitario, la stasi e' frutto di fattori tra loro contrastanti. Se da un lato la disoccupazione femminile e' leggermente scesa (dal 12,6 pc al 12,4 nel gennaio di quest'anno) quella maschile e' invece lievemente salita dal 9,5 al 9,6 per cento).

Analoghi segnali contrastanti sono stati rilevati tra i paesi membri. Forti aumenti della disoccupazione sono stati rilevati in Germania ( dall'8,1 pc del gennaio '95 al 9,6 pc del gennanio di quest'anno), in Svezia (dal 9,5 al 10,3) ed in Francia (dall'11,8 al 12,4 pc). A parziale compensazione si pongono invece i miglioramenti risportati nel Regno Unito ( la disoccupazione e' scesa dal 9 al 7,3 per cento), dalla Fillandia ( dal 17,4 al 15 per cento) e in Danimarca (dal 7,5 al 5,5 per cento).

(Sec/Zn/Adnkronos)