SIRTI: AUMENTA LA PRODUZIONE MA CALANO GLI UTILI
SIRTI: AUMENTA LA PRODUZIONE MA CALANO GLI UTILI

Milano, 13 mar. (Adnkronos) - Produzione in aumento ma utili in calo per la Sirti che ha chiuso il 1996 con un valore della produzione di 1.335 mld di lire contro i 1.200 mld del '95, facendo pero' registrare un utile di 147 mld contro i 175 dello scorso anno (- 16 pc). Il Cda della Sirti (che ha convocato la prossima assemblea per il 21 aprile) ha proposto un dividendo di 520 lire per azione (invariato rispetto al '95) mentre l'ammontare complessivo del dividendo e' pari a 114,4 mld su un risultato netto consolidato di 158 mld contro i 214 del '95 (- 26 pc).

''La contrazione degli utili -spiega l'amministratore delegato di Sirti Luigi Montella- e' imputabile ad un costante trend di riduzione dei prezzi, conseguente ad una competizione sempre piu' aspra e ad una iniziale difficolta' di esecuzione del progetto larga banda, acquisito nel '95, in relazione all'ottenimento dei necessari permessi comunali per l'apertura dei cantieri di lavoro''. In termini di consolidato, il volume complessivo dei ricavi e' stato di circa 1.657 mld con un incremento del 6 pc sul corrispondente valore del '95.

Per quanto riguarda il futuro della Sirti, in virtu' della incorporazione di Telecom in Stet, Montella non si dice contrario ad una possibile fusione tra la stessa Sirti e l'Italtel ''ma e' un nodo -precisa- che qualcun altro dovra' sciogliere''. La fusione potrebbe prevedere l'incorporazione di Italtel, che non e' quotata in Borsa, in Sirti, che invece lo e'. Sirti in Borsa capitalizza circa 2.200 mld mentre Italtel e' valutata dai 2 mila ai 2 mila e 2 mila e 200 mld.

(Ros/Gs/Adnkronos)