BOLOGNA: ROSITANI (AN) CONTRO NOMINA CDA TEATRO COMUNALE
BOLOGNA: ROSITANI (AN) CONTRO NOMINA CDA TEATRO COMUNALE

Roma, 13 mar. (Adnkronos) - ''La scelta di una rappresentante minoritaria della minoranza nel cda del Teatro Comunale fatta dal sindaco di Bologna e' un'operazione vergognosa, indecente, immorale, una prevaricazione della democrazia elementare: insomma uno scandalo''. E' quanto afferma il responsabile nazionale della Commissione spettacolo di An, Guglielmo Rositani in merito alla nomina del cda del Teatro Comunale di Bologna.

''Il sindaco di Bologna -aggiunge Rositani- si e' assunto la responsabilita' di non accogliere il nome indicato dal gruppo consigliare di An, Rino Maenza, che aveva ottenuto anche l'appoggio del Gruppo consigliare di Rifondazione comunista, del Gruppo misto e di un esponente di Forza Italia, ottenendo undici indicazioni sui diciotto consiglieri di minoranza''.

(Red/Gs/Adnkronos)