ZINGARA: ANCHE FABRIZIO DE ANDRE' A FAVORE DI DE GREGORI
ZINGARA: ANCHE FABRIZIO DE ANDRE' A FAVORE DI DE GREGORI
DOMANI L'ARTISTA GENOVESE TORNA IN CONCERTO A ROMA

Roma, 20 mar. - (Adnkronos) - Dopo Beniamino Placido, Maurizio Costanzo e il docente di filologia professor Spallone, e' ora la volta di Fabrizio De Andre' a pronunciarsi in favore di Francesco De Gregori nel 'caso Zingara'.

De Andre' ha preso posizione nella vicenda che vede contrapposto il musicista romano, autore di un brano intitolato 'Prendi questa mano zingara' e gli autori del successo del 1969: il musicista genovese e' autore di un'ulteriore memoria in cui afferma ''l'assoluta legittimita' dell'operato di De Gregori e la totale paternita' del brano contestato''. Il parere dell'autore di 'La canzone di Marinella' (che con De Gregori canto' qualche anno fa in un brano di Francesco Baccini). La memoria del cantautore genovese e' stata assunta agli atti del reclamo presentato da De Gregori e dalla sua casa discografica Sony Music. Il mese scorso Placido, Costanzo e Spallone, avevano presentato presso il tribunale di Roma tre memorie che sostenevano la tesi di De Gregori.

Domani, intanto, Fabrizio De Andre' sara' in concerto al Palaeur di Roma. Per l'artista genovese si tratta di un ritorno nella Capitale dopo sei anni. De Andre' presentera' i brani tratti dal suo ultimo lp, 'Anime salve', e i suoi maggiori successi: ad accompagnarlo, sul palco e nella realizzazione dello show, Michele Ascolese, Paolo Bressan, Giorgio Cordini, Cristiano De Andre', Rosario Jermano, Gilmerto Martellieri, Pier Michelatti, Elio Rivagli, Daniela Colace, Luvi De Andre', Laura De Luca, Danila Satragno, Piero Milesi e Michele Ascolese. La regia dello spettacolo e' affidata a Pepi Morgia.

(Mag/Zn/Adnkronos)