RAIUNO: LA BIBBIA - ''DAVIDE'' (11)
RAIUNO: LA BIBBIA - ''DAVIDE'' (11)

(Adnkronos) -

Davide e re Saul s'incontrano per l'ultima volta.

Una notte Davide si reca da Saul e gli strappa un lembo della veste per dimostrargli che gli e' stato cosi' vicino da poterlo uccidere. Invece preferisce parlargli, chiedendogli perche' gli stia dando la caccia visto che non ha fatto nulla contro di lui, che anzi ritiene ancora suo re. Saul ammette di aver sbagliato e prega Davide di ritornare a corte perche' ora sa che il Signore e' con lui.

Muore Samuele, il nuovo profeta e' Natan.

Il profeta Samuele in punto di morte dice al suo discepolo Natan di avvertire Davide che non deve credere alle promesse di pace di Saul. Davide decide di fuggire di nuovo con il suo esercito, ma per loro non c'e' piu' un luogo sicuro in Israele. (segue)

(Red/Zn/Adnkronos)