RAIUNO: LA BIBBIA - ''DAVIDE'' (9)
RAIUNO: LA BIBBIA - ''DAVIDE'' (9)

(Adnkronos) -

Re Saul non rispetta i comandamenti del Signore.

Comincia un duro periodo di battaglie. Saul con suo figlio Gionata e i suoi guerrieri sgomina gli Ammoniti. Poi ci sono i Filistei da battere, ma il loro capitano Golia e' tanto forte e valoroso da sembrave invincibile. Saul ordina ad Abner, suo nipote e uno dei suoi capitani, di portargli un vitello per sacrificarlo. E' inquieto, impaziente e non rispetta i patti fatti con il profeta Samuele, il tramite fra lui e Dio. Infatti, arriva Samuele che gli contesta di non aver rispettato i comandamenti del Signore. Per rimedire, gli ordina di eliminare gli Amaleciti, i peggiori nemici d'Israele, guidati da Agog, uno spietato assassino. Dovra' ucciderli tutti, uomini, donne, bambini e bestiame. Ma Saul risparmia gli animali e Agog. Di fronte a questo Dio si pente di aver incoronato Saul. Ma questi non si rende conto di aver perduto il regno datogli da Dio, pensa di poter mercnteggiare con il Signore, ma si sbaglia. Samuele andra' a cercare qualcuno migliore di lui.

Davide e' il nuovo prescelto da Dio - Davide vince Golia.

Sotto la guida di Dio, il profeta Samuele si indirizza a un giovinetto di appena 14 anni, un pastore figlio di Iesse di Betlemme: si chiama Davide ed e' buono di cuore, generoso e animato da una grande fede in Dio. Sara' lui il nuovo re d'Israele, il successore di Saul che Dio ha abbandonato al suo detino. Davide riceve da Samuele l'olio e i comandamenti. Intanto Saul e' tormentato da uno ''spirito maligno'' e non trova pace. Il figlio Gionata va da Davide perche' ha saputo delle dolci melodie che trae dalla sua arpa e pensa che possa aiutare il padre. E' cosi' che Davide fa il suo ingresso alla corte di Saul. Ma poi da musicista diventa guerriero e si offre di combattere Golia al posto del suo re. Il feroce Golia sorride alla vista di quel giovinetto, ma Davide non ha paura perche' Dio e' con lui. E vince. (segue)

(Red/Zn/Adnkronos)