DOPING: POSITIVA ATLETA ROMENA DI 18 ANNI
DOPING: POSITIVA ATLETA ROMENA DI 18 ANNI

Bucarest, 21 mar. (Adnkronos/dpa) - Dopata a solamente 18 anni. La campionessa mondiale juniores del 1996 sui 400 metri, la romena Andrea Burlacu, e' risultata positiva ad un controllo antidoping effettuato dalla Federazione internazionale di atletica lo scorso 19 febbraio.

La Federatletica rumena dovra' decidere adesso sulla sospensione della Burlacu che potrebbe essere squalificata per due anni. Dopo quello di Julia Negura, questo e' il secondo caso dell'anno in Romania di un atleta promettente accusata di doping. Negura e' stata squalificata poche settimane fa per due anni per utilizzo di sostanze proibite. La Barlacu e' allenata da Eugen Raducanescu che nel 1995 ha gia vissuto una vicenda di doping. All'epoca la campionessa europea juniores romena Mariana Florea, da lui allenata, venne squalificata per due anni per uso di sostanze dopanti.

(Rip/Pe/Adnkronos)