PERU': CIPRIANI INCONTRA POLAY, LEADER DEI TUPAC AMARU
PERU': CIPRIANI INCONTRA POLAY, LEADER DEI TUPAC AMARU

Lima, 5 apr. (Adnkronos/Dpa)- Tentando una nuova carta per sbloccare la crisi degli ostaggi di Lima, l'arcivescovo Juan Luis Cipriani si e' recato nella notte nel carcere peruviano di massima sicurezza di Callao per incontrare Victor Polay, fondatore ed ideologo dei ribelli Tupac Amaru (Mrta) che li' sta scontando una condanna all'ergastolo. Il religioso -che e' uno dei mediatori nella trattativa fra il governo peruviano e i guerriglieri dell'Mrta che detengono dal 17 dicembre 72 ostaggi nella residenza dell'ambasciatore giapponese a Lima- si e' intrattenuto oltre mezz'ora con Polay, considerato un personaggio che ha un forte ascendente su Nestor Cerpa Cartolini, il leader del commando dei sequestratori.

Sull'esito dell'incontro e' stato mantenuto il massimo riserbo, ed e' tuttora incerto se vi abbiano partecipato anche Peter Cardenas e Lucero Cumpa, altri due membri della ''cupola'' dell'Mrta che stanno scontando a Callao la condanna al carcere a vita.

Dopo che la scorsa settimana sembrava essersi aperto uno spiraglio nella risoluzione del sequestro, i negoziati sono tornati ad un punto morto: il governo del presidente peruviano Alberto Fujimori continua ad opporsi alle condizioni poste dai ribelli, che chiedono in cambio del rilascio degli ostaggi la scarcerazione di circa 450 guerriglieri dell'Mrta detenuti nelle carceri peruviane.

(Red/Zn/Adnkronos)