GOVERNO: TUTTI I NUMERI DELL'ULIVO ANNO PRIMO (2)
GOVERNO: TUTTI I NUMERI DELL'ULIVO ANNO PRIMO (2)
4 VOLTI NUOVI NEL GOVERNO, BOGI MINISTRO, DI PIETRO NON PIU'

(Adnkronos) - A un anno dal giuramento al Quirinale (18 maggio 1996) sono 4 i volti nuovi del governo Prodi: due ministri e due sottosegretari si sono aggiunti alla squadra. Paolo Costa ha preso il posto al ministero dei Lavori Pubblici di Antonio Di Pietro, dimissionario il 14 novembre; Giorgio Bogi e' stato promosso da sottosegretario e ministro per i Rapporti con il Parlamento a meta' marzo. Il numero dei ministri del 'Prodi 1' e' salito cosi' da 20 a 21. Nuovi sono anche due sottosegretari: alle Finanze, Pierluigi Castellani (senatore del Ppi che ha preso il posto di Mauro Favilla, che rinuncio' ancor prima di giurare) ed Ernesto Bettinelli alla Funzione Pubblica. I vice ministri sono diventati dunque 50.

Un anno difficile, il primo del centro sinistra al governo, soprattutto perche' segnato dall'obiettivo della moneta unica europea e da ben 3 manovre economiche per un totale di quasi 100 mila mld: 16 mila dalla manovra di primavera '96, 'ereditata' dal governo Dini; 62.500 dalla finanziaria '97, compresi la famigerata 'tassa per l'Europa' (15 mila mld) e il decretone fiscale di fine anno (4.500 mld); 15.500 dalla manovra correttiva della primavera '97, che giovedi' sara' votata definitivamente dal Senato. E ora, per agganciare i Paesi del primo gruppo dell'Ume, si annuncia una nuova finanziaria da oltre 25 mila mld. (segue)

(Pnz/Pn/Adnkronos)