BANCARI: IL TESTO DEL PROTOCOLLO D'INTESA (4)
BANCARI: IL TESTO DEL PROTOCOLLO D'INTESA (4)

(Adnkronos) - In coerenza con gli obiettivi sopra esposti, il sistema bancario si impegna alla sua ristrutturazione e riorganizzazione che viene affrontata tra le rappresentanze delle imprese ed i rappresentanti sindacali di tutto il personale bancario.

Il governo convochera' ad un anno dalla stipula del presente protocollo un incontro di verifica sull'andamento del processo avviato.

Le associazioni delle aziende di credito e le OO.SS. convengono sulle necessita' di affrontare con urgenza il problema della riorganizzazione ed esprimono apprezzamento nei confronti del Governo, dichiarandosi disponibili a collaborare fra loro per attuare congiuntamente quel complesso di azioni che potra' elevare le capacita' di competizione del sistema.

Si concorda circa la necessita' che il problema della ristrutturazione del sistema bancario debba essere affrontato in modo globale. Pertanto le varie azioni di riposizionamento strategico, di innovazione del protafoglio prodotti e dei processi produttivi e distributivi e la conseguente riorganizzazione aziendale (flessibilita' degli orari di lavoro e di sportello, esternalizzazione di attivita', flessibilita' all'ingresso, mobilita' interna, formazione, riqualificazione e riduzione dei costi unitari e, ove esistono, delle eccedenze di personale) costituiscono aspetti di un unico problema che dovra' comunque essere valutato e regolato dando la necessaria flessibilita' alle diversita' esistenti fra le singole imprese. (segue)

(Red/Zn/Adnkronos)