CALABRIA: INCONTRO NISTICO' VERTICI STEF
CALABRIA: INCONTRO NISTICO' VERTICI STEF

Catanzaro, 5 giu. -(Adnkronos)- Il progetto per la riqualificazione dell'area industriale dell'ex liquichimica di Saline Joniche presentato dalla Stef e' stato esaminato nel corso di un incontro con il presidente della regione Calabria Giuseppe Nistico'. I vertici della Stef hanno illustrato al presidente della giunta il progetto per la riqualificazione dell'ex area industriale partendo dalla compatibilita' ambientale degli interventi strutturali di progetto e delle attivita' gestionali previsti che consentira' a Saline il ripristino e il potenziamento della centrale elettrica per le necessita' del centro che si andra' a realizzare e la vendita dell'energia residua. Il progetto presentato dalla Stef prevede, poi, un impianto per craking pilota delle plastiche e la produzione di humus e humoderivati. Infine il progetto prevede la progettazione di cinque reattori, modificandoli per l'estrazione di tannino, oli ossidati e altri prodotti per l'industria conciaria. Il progetto prevede anche un investimento complessivo nel tempo di 400 miliardi con un ipiego di 350 unita'. L'incontro di oggi fa seguito a quello avvenuto nei giorni scorsi per quanto riguarda il recupero dgli stabilimenti ex Sir di Lamezia terme. nei prossimi giorni, sulle due proposte, il presidente Nistico' promuovera' un incontro con tutte le forze sociali e sindacali del settore. Nistico' si e' dichiarato soddisfatto dell'incontro che, a giudizio del presidente, ha ancor bisogno di ulteriori approfondimenti. Alla riunione oltre a Nistico' ed al vice presidente della Stef erano presenti l'assessore all'ambiente Domenico Crea e ai lavori pubblici Pietro Fuda, il presidente dell'Asi di Reggio Giuseppe Fragomeni, il capo di gabinetto del presidente della regione Giovanni Russo.

(Com/Pn/Adnkronos)