CIAMPI: LA CURIOSITA', I PRODUTTORI DI CERI LO RINGRAZIANO
CIAMPI: LA CURIOSITA', I PRODUTTORI DI CERI LO RINGRAZIANO

Roma, 5 giu. -(Adnkronos)- ''Speriamo che l'invito di Ciampi ad accendere ceri aiuti ad imcrementare le vendite del settore, che risente della concorrenza agguerrita dell'Estremo Oriente''. Cosi', tra il serio e il faceto, i produttori di candele ringraziano il ministro del Tesoro che durante un'audizione congiunta delle commissioni bilancio della Camera e Senato li ha citati indirettamente, sottolineando come pur di entrare nell'Euro l'Italia fara' di tutto, anche ''accendere ceri''.

Piero Di Giorgio, titolare di una delle piu' importanti cererie italiane, fornitore del Vaticano e di migliaia di chiese, e' rimasto ''piacevolmente sorpreso'' dall'espressione, ''sia pure scherzosa'' usata da Carlo Azeglio Ciampi. ''Il ministro del Tesoro ha usato un modo di dire assai conosciuto, ma utilizzandolo in quel contesto autorevole ci ha fatto anche un po' di pubblicita' indiretta. Speriamo -ha detto Di giorgio- che sia di buon augurio per noi e per il nostro Paese''.

(Sin/Pn/Adnkronos)