CULTURA E BUSINESS: VELTRONI, 60 MILIONI DI VISITATORI
CULTURA E BUSINESS: VELTRONI, 60 MILIONI DI VISITATORI
BENI CULTURALI, MINIERA PER IL FUTURO

Roma, 5 giu. -(Adnkronos)- ''60 milioni di visitatori l'anno (170 milioni di presenze turistiche giornaliere nelle citta' d'arte)'': il turismo culturale e' un'immensa macchina che puo' diventare una delle piu' grandi imprese del futuro distribuendo cultura, ricchezza e 'benessere della cultura': iniziative e progetti esemplari, a cascata.

Lo ha sostenuto il Vice Presidente del Consiglio e Ministro dei Beni culturali, on. Walter Veltroni intervenendo al Convegno ''Sponsorizzazione e valorizzazione dei Beni culturali in Italia: nuove opportunita' per le imprese''. Il Presidente della Rai, Enzo Siciliano, il vice Presidente della Confindustria, Carlo Callieri, e il Presidente di Business Italy Group, Alberto Giordanetti -organizzatore del convegno- hanno fornito risposte molto interessanti sulle collaborazioni tra impresa e cultura.

Veltroni ha letto una relazione di oltre cinquecento righe, con richiami 'a braccio' che completano il disegno nuovo sulla cultura, che, nell'ambito della Presidenza del Consiglio, con il concorso di esperti ed operatori, il Governo Prodi vuole portare avanti come grande scelta di campo.

Il progetto governativo andra' avanti attraverso iniziative, ''fino a ieri impensabili'': la Convenzione fra Ministero del Beni culturali e Confindustria, gia' stipulata; i provvedimenti legislativi per la Riforma del Ministero e lo snellimento delle procedure; l'autonomia delle Soprintendenze; la modifica della legge 512 (sponsorizzazioni e reali benefici fiscali).

Veltroni per far capire la portata storica 'dell'impresa cultura' ha citato ''le poche cifre'' che servono a farla comprendere a tutti: '' 3mila 500 musei, statali, comunali e privati; piu' di 20mila siti archeologici; 20mila centri storici; 95mila chiese; 40mila rocche e castelli; 30mila dimore storiche; 4mila giardini storici; oltre 30 mila archivi, compresi quelli comunali ed ecclesiastici.'' (Segue)

(Pal/Zn/Adnkronos)