DIAMANTI: IN ITALIA EUREKA, LA PIETRA DELLA STORIA
DIAMANTI: IN ITALIA EUREKA, LA PIETRA DELLA STORIA

Roma, 5 giu. - (Adnkronos) - Arriva in Italia ''Eureka'', il diamante piu' celebre del mondo, 10,73 carati che hanno fatto la storia del Sudafrica e dell'economia mondiale del XX secolo. Ceduto nel 1967 da Harry Oppenheimer, presidente del colosso diamantifero ''De Beers'', al Parlamento e al popolo sudafricani, Eureka sara' esposto al pubblico -per la prima volta dall'esposizione del 1867 a Parigi- dal 14 al 19 giugno alla fiera ''Vicenzaoro''. Trovato in mano ad un ragazzino mulatto nel 1866 nei pressi del fiume Orange dal boero Schalk van Niekerk, ''Eureka'' fu il primo diamante scoperto in Africa, scatenando una corsa alle gemme del Griqaland e poi all'oro del Transvaal che produsse le guerre anglo-boere e trasformo' il Sudafrica da Paese agricolo nella prima potenza mineraria del globo.

''Quella di Eureka e' la storia di un piccolo diamante e di un grande Paese -ha spiegato in una conferenza stampa tenuta all'Hotel Hassler il professore Franco Messina, della ''Gems relations internationales'', affiancato dal portavoce dell'ambasciata del Sudafrica, Kobus Ferreira- L'economia sudafricana e mondiale sono state radicalmente cambiate dalla sua scoperta''. Dai diamanti, si passo' all'oro e nei 130 anni trascoprsi dal 1866 sono stati prodotti i nove decimi dell'estrazione aurifera della storia dell'uomo. Oggi il pianeta produce 2.000 tonnellate d'oro l'anno, 600 delle quali vengono dal Sudafrica. Assicurato dall'Ente Fiera di Vicenza e dalla De Beers per ''un valore simbolico molto elevato'' e protetto da sistemi ''ipermegagalattici'' di sicurezza, Eureka fu acquistato da Oppenheimer per una somma mai divulgata, con l'intermediazione di Lord Balfour, da un signore londinese di nome Peter Locan che lo usava come garanzia per non pagare i conti di ristoranti e alberghi.

(Lun/Zn/Adnkronos)