ENEL: RIASSETTO ELETTRICO, SI VA VERSO UN DOCUMENTO UNITARIO
ENEL: RIASSETTO ELETTRICO, SI VA VERSO UN DOCUMENTO UNITARIO
LA DISCUSSIONE MERCOLEDI' PROSSIMO

Roma, 5 giu. (Adnkronos)- Spiragli di intesa sul riassetto del sistema elettrico. La discussione delle otto risoluzioni presentate dai diversi gruppi in commisione Attivita' Produttive si e' conclusa, a quanto si apprende, con la decisione di lavorare su sei punti ''chiave'', da inserire in un documento che sara' discusso e votato mercoledi' prossimo. La stesura e' stata affidata al pidiessino Maurizio Migliavacca, gia' relatore della risoluzione della Quercia.

I ''cardini'' intorno ai quali sarebbe maturato il consenso sono: il recepimento in tempi brevi della direttiva per la creazione di un mercato nazionale ed europeo dell'energia; il mantenimento dell'acquirente unico e della tariffa unica; la ''neutralita''' del soggetto ''a forte impronta pubblica'' a cui saranno affidate trasmissione e dispacciamento.

E ancora: la razionalizzazione delle gestioni nelle citta' dove operano piu' soggetti; la distribuzione della concorrenza attraverso una comparazione dei centri di costo; il sostegno alle fonti rinnovabili e al risparmio energetico e, infine, la richiesta di un impegno del governo, a presentare in Parlamento le linee del riassetto dell'Enel.

''Rispetto alle otto risoluzioni presentate siamo a un passo in avanti e sono cresciute le possibilita' di arrivare a una posizione comune -spiegano fonti della commissione Attivita' Produttive-. Se poi sara' una posizione comune solo della maggioranza o dell'intera commissione, e' presto per dirlo''.

(Ccr/Gs/Adnkronos)