FIERA VERONA: ESPORTA KNOW HOW IN CINA
FIERA VERONA: ESPORTA KNOW HOW IN CINA

Milano, 5 giu. -(Adnkronos)- La Fiera di Verona partecipera' alla costruzione ed alla gestione di un nuovo quartiere fieristico in Cina, nella citta' di Tianjin. L'accordo e' stato firmato oggi a Pechino presso la Residenza di Stato, all'interno di una serie di accordi commerciali bilaterali, alla presenza del presidente del Consiglio Romano Prodi e del primo ministro cinese Li Peng.

Terza citta' della Cina, secondo porto del paese, 9 mln di abitanti, uno dei quattro distretti industriali con 'free zone'' e vantaggi fiscali per gli investitori, la regione di Tianjin produce, con quella di Pechino, il 26 pc del Pil della Cina, a fronte di una popolazione pari al 6 pc del totale nazionale. L'investimento immobiliare per la costruzione del quartiere fieristico denominato 'Tianjin 21^ Century International Exhibition Center'', che sara' operativo a partire dal 2000, prevede un impegno finanziario di 200 mln di dollari in project financing, affidato al gruppo Volanid el Cavaliere del Lavoro Mariano Volani, con la partnership di Leadar, la piu' garnde compagnia del settore immobiliare e dal trade di proprieta' della municipalita' di Tainjin, compagnia quotata in Borsa. (Segue)

(Red/Lr/Adnkronos)